7 ottobre 2012

Raixe storte (2012)

Ieri sera al festival letterario Sugarpulp a Padova, io e Mattia abbiamo avuto la fortuna di assistere allo spettacolo Raixe storte, studio per una futura pièce teatrale.

Un'ora di storytelling (molto pulp) alla ricerca delle oscure radici del Veneto e della sua gente: la narrazione dell'attore Andrea Pennacchi a metà strada tra l'amarezza di Balasso e il ritmo di Paolini.
Accompagnato dalla voce e chitarra di Giorgio Gobbo della Piccola Bottega Baltazar e dai disegni di Vittorio Bustaffa (qui sotto). Assolutamente da tenere sott'occhio!


Nessun commento: